Come fare una seduta spiritica?

Gaia
Il parere di Gaia
Consulente e Cartomante sul nostro sito

Molte più persone di quante si creda possono organizzare una seduta spiritica e scoprirsi in possesso di molte più energie e poteri occulti di quanto avrebbero mai immaginato.

Il modo più semplice: il piattino

Un metodo semplice, che raccoglie le forze di svariate persone moltiplicando le possibilità di riuscita, è quello che in gergo viene detto « Il piattino ». Quello che occorre è un foglio di carta grande, sul quale scrivere in cerchio, in senso orario, tutte le lettere dell’alfabeto e, a seguire, i numeri dall’1 al 9 seguiti dallo 0. Ogni lettera sarà cerchiata o incorniciata da un tratto sottile, a delimitarla. Nel centro del cerchio, a sinistra si scriverà Sí e a destra No, anche esse delimitate da una cornice. Ciò che serve ora è il piattino di una tazzina da caffè, leggero, senza iscrizioni, sul quale tutti i partecipanti appoggeranno sfiorandola appena il dito indice della mano destra.

Non si deve fare pressione, lo scopo delle dita è solo unire le energie per consentire allo spirito di avere un « ponte energetico » che gli consenta di muovere il piattino. Ora ciò che occorre è chiamare lo spirito, e per farlo bisogna caricare il piattino, spingendolo tutti, molto lievemente, affinchè compia dei giri in senso orario e pronunciando le parole « vieni a noi… vieni a noi ».

A un certo punto, se la seduta funziona, il piattino prenderà velocità, caricandosi sempre più rapidamente, sfuggendo quasi dalle dita degli astanti. A quel punto è possibile porre domande, alle quali il piattino risponderà andando a formare parole toccando le lettere.

Un’esperienza non per tutti

Prima di chiudere la seduta occorre far fare al piattino, anche se a volte sembra quasi opporre resistenza, tre giri in senso antiorario. Questa prova può essere compiuta ma per le persone suggestionabili, per coloro che soffrono di attacchi di panico o per chi ha timore di qualunque fenomeno correlato al mondo dell’occulto, l’indicazione è di non approcciarsi affatto.

Il nostro team di cartomanti

Gaia
Gaia

La qualità. Tradizioni di questo cartomante che ha visto nascere i suoi poteri nella lontana Africa sono conosciute a livello mondiale e rispettate in ogni luogo.

Luca
Luca

I tarocchi non hanno alcun segreto per questo cartomante. Ecco perché sempre più persone utilizzano i suoi poteri e restano sempre soddisfatte delle prefizioni fatte.

Martina
Martina

La sua capacità di leggere e interpretare le carte lo ha reso celebre a livello mondiale e questo le è valsa anche la possibilità di partecipare a tantissime trasmissioni televisive.

Federico
Federico

Nato in oriente, ha sviluppato le sue capacità nel corso degli anni. Ora è in grado di aiutarvi sotto ogni aspetto della vostra esistenza grazie ai suoi poteri di predizione.




Copyright © 2012-2013 - http://www.cartomanziatelefonica.pro - Tous droits réservés